Benessere

Acido borico: proprietà e utilizzo per la cura di occhi, viso e altre parti del corpo

Cos’è l’acido borico?

l’acido borico è un acido debole usato spesso come antisettico, insetticida, disinfettante, ritardante di fiamma che si può ottenere in due modi:

  1. Idratando l’anidride carbonica.
  2. Tramite la reazione chimica che si crea con l’unione dell’acido solforico e i minerali del borato.

L’uso più comune viene fatto tramite l’utilizzo di soluzioni di acido borico (o ortoborico) diluito in acqua da cui il nome Acqua Borica. L’acqua borica contiene una concentrazione di acido borico del 3%.

Acido borico e le sue proprietà

L’acido borico ha note proprietà disinfettanti conosciute sin dall’800, anno in cui è iniziata la produzione dell’acido borico come soluzione cutanea.

Anni di studi hanno poi fatto emergere che l’assunzione dell’acido borico per via orale ha un’efficacia nettamente maggiore rispetto all’applicazione localizzata, pertanto c’è stato un graduale cambiamento nel metodo di utilizzo.

L’effetto benefico dell’acido borico nel contrastare le infezioni di media è percepibile dopo circa un paio d’ore dall’assunzione; si parla di media perché vanno sempre tenuti in considerazione tempi diversi in base all’età, al peso e alla regolarità delle funzioni dell’organismo di chi lo assume.

Il medico curante è comunque colui che deve prescriverne tempi modi e quantità di assunzione.

Grazie alle sue proprietà disinfettanti e antibatteriche l’acido borico in soluzione diluita al 3% (Acqua Borica) è usato molto spesso in caso di:

  • Acne o cute del viso con alta densità batterica
  • Infezioni alle orecchie
  • Infezioni agli occhi
  • Pelle irritata o molto screpolata
  • Ustioni
acido borico occhi

Acido borico per la cura degli occhi.

Gli occhi sono una delle parti del corpo più esposte al rischio di infezioni e irritazioni batteriche; basti pensare allo smog e alle micro- polveri presenti sia in casa che fuori.

Un’altra grande fonte di infezioni oculari sono le lenti a contatto: il loro utilizzo richiede particolare attenzione all’igiene poiché, soprattutto quando non si tratta di lenti monouso, il contatto abituale con le mani è una delle maggiori fonti di batteri che possono essere poi trasmessi agli occhi.

La maggior parte delle cure terapeutiche a questo tipo di problematica prevedono l’utilizzo di acido borico. I lavaggi con le soluzioni a base di acido borico sono molto consigliati per il trattamento delle infezioni oculari sia per la loro efficacia sia per la capacità di avere un effetto pressoché immediato.

Il metodo di cura delle infezioni oculari varia anche in base alla gravità del problema. Gli oculisti consigliano i lavaggi con soluzioni a base di acido borico nelle situazioni in cui l’infezione non è grave e stazionaria come ad esempio in caso congiuntivite.

Il trattamento con Acqua Borica, come qualsiasi altro trattamento, deve essere preventivamente prescritto e autorizzato dall’oculista o dal medico curante i quali sono in grado di determinare la fonte e la gravità dell’infezione.

Acido borico per la cura della candida.

La candida Albicans è un’infezione vaginale molto comune e molto fastidiosa per le donne. L’acido borico risulta un rimedio molto utile ed efficace anche se, vista la delicatezza della zona da trattare, questo tipo di terapia va eseguito con particolare attenzione.

Prima dell’inizio del trattamento è sempre doveroso consultare il proprio medico per avere indicazioni precise su tempi e modalità di utilizzo.

Le soluzioni a base di acido borico si possono usare anche per patologie come vaginite e vulvovaginite che richiedono trattamenti più lunghi in termini di tempo, e, molto spesso a base di ovuli creati per non intaccare o alterare il ph vaginale.

Una volta eliminato il problema si può prevenire la ricomparsa usando disinfettanti intimi come le lavande a base di acido borico, conosciute anche per la sensazione di immediata freschezza che si ottiene dopo con l’utilizzo.

acne-acido-borico

Acido borico per combattere l’acne.

L’acne è un problema cutaneo che colpisce un’altissima percentuale di adolescenti.
La causa dell’acne è infiammazione del tessuto cutaneo provocata da un focolaio micro-batterico, l’acne va dunque trattata e curata come un’infiammazione batterica.

Le principali cure contro l’acne vengono effettuate con medicinali o con soluzioni cutanee. Tra le migliori soluzioni cutanee ve ne sono alcune a base di acido borico che però vanno utilizzate con la massima attenzione.

Uno dei rimedi più utili per la cura dell’acne è l’utilizzo di disinfettanti e antisettici; l’acido borico, che rientra pienamente in questa categoria, è molto consigliato e molto utilizzato per la soluzione di questo fastidiosissimo problema.

La cura dell’acne tramite acido borico viene principalmente praticata tramite l’applicazione di impacchi di soluzioni come l’acqua borica direttamente sui brufoli.
Si consiglia sempre di consultare un medico ed evitare di intraprendere trattamenti “fai da te” contro l’acne e contro qualsiasi altro tipo di infezione.

Altri utilizzi dell’acido borico.

Le soluzioni a base di acido borico vengono utilizzate anche per la cura di:

  • Punture di insetti
  • Ustioni solari
  • Abrasioni
  • Scottature
Summary
Article Name
Acido borico: proprietà e utilizzo per la cura di occhi, viso e altre parti del corpo.
Description
Cos’è l’acido borico? l’acido borico è un acido debole usato spesso come antisettico, insetticida, disinfettante, ritardante di fiamma

Related Articles

One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker